Area ex Borletti e Palazzo Visconti - Concorso di idee, Canegrate (Milano) 1992

Sull'area si prevede la costruzione

di una serie di corpi edilizi articolati
in spazi pubblici e privati al fine di creare
un nuovo centro urbano, di elevata qualità

morfologica e di adeguata

volumetria. Palazzo Castelli, recuperato

e valorizzato , costituisce il cardine

ed il principale riferimento dell'area.

Nel progetto vengono individuati

principalmente tre lotti d'intervento:

un gruppo di edifici bassi destinati

a uso residenziale; un complesso di edifici

a destinazione terziaria; una piastra

a destinazione commerciale

che occupa il centro dell'intervento e,

raccordando il dislivello esistente sul

terreno, d luogo con la sua copertura

ad una piazza.

Ente banditore : Comune di Canegrate
Gruppo di progettazione: Carlo Chambry, Martino Ferrari, Antonio Zanuso.
Collaboratori: Federica Giaume, William Pascoe, Mauro Schiavon, Marcello Tomei.

Click per ingrandire
Click per ingrandire
Click per ingrandire

© Antonio Zanuso